Venerdì, 19 Luglio 2024

Maltempo. E’ necessario dichiarare lo stato di calamità e prevedere una cassa speciale per salvaguardare la sicurezza delle persone

Ci giungono notizie drammatiche dai territori colpiti dall’ondata di piogge di questi ultimi giorni, in particolare in Emilia Romagna, che stanno provocando allagamenti, inondazioni, migliaia di sfollati, dispersi e, purtroppo, due vittime.

Chiediamo al Governo di intervenire immediatamente e di dichiarare lo stato di calamità. Occorre, inoltre, disporre la fermata temporanea delle attività produttive inagibili e irraggiungibili, con la copertura di una cassa integrazione “speciale” per consentire di salvaguardare la sicurezza delle persone che lavorano.

Lo dichiarano in una nota unitaria Roberto Benaglia, segretario generale Fim-Cisl, Michele De Palma, segretario generale Fiom-Cgil e Rocco Palombella, segretario generale Uilm-UIl.

Roma, 17 maggio 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search