Mercoledì, 24 Luglio 2024

Nidec Asi. Fiom e Uim proclamano lo stato di agitazione in tutto il gruppo

Giovedì 4 luglio a Milano presso Assolombarda si è svolto, dopo diversi rinvii per volontà aziendale, il primo incontro di trattativa dopo la presentazione della piattaforma del 4 di Aprile scorso.

Fiom e Uilm con il coordinamento nazionale delle RSU, ritengono l’incontro assolutamente insoddisfacente.

L’azienda ha manifestato disponibilità a discutere nel merito sui punti che non prevedono costi aziendali mentre ha dimostrato una posizione netta di chiusura sui temi economici.

L’azienda ha comunicato che:

  • l’assorbimento degli aumenti del CCNL è una scelta strategica aziendale di politica retributiva individuale e meritocratica.

  • è indisponibile ad incrementare le maggiorazioni.

  • su trasferta e welfare è disponibile a discutere mettendo in discussione gli accordi esistenti nei vari siti per armonizzare i trattamenti.

  • non vuole coinvolgere il sito Motortecnica di Salerno nelle attività sindacali del gruppo Nidec ASI

Viste le posizioni di chiusura manifestate dall’azienda e visto quanto discusso con i lavoratori il giorno 26 in assemblea contemporanea in tutti i siti,

FIOM e UILM proclamano lo stato di agitazione in tutto il gruppo

che si svolgerà con le seguenti iniziative:

  • Per il giorno 10 luglio Assemblea Sciopero in tutti gli stabilimenti (le RSU sito per sito definiranno orari e modalità).

  • Un pacchetto di almeno 8h di sciopero con modalità che saranno definite di volta in volta per il periodo che va da luglio a tutto settembre prossimo.

  • Il blocco degli straordinari e delle flessibilità utili per l’azienda.

  • Durante lo svolgimento dello smart working o della trasferta non si dovranno svolgere orari superiori al minimo contrattuale giornaliero.

  • Il coordinamento delle RSU con FIOM e UILM potranno valutare altre iniziative aggiuntive.

La RSU informerà puntualmente e tempestivamente tutti i lavoratori sulle modalità di svolgimento delle mobilitazioni e sul prosieguo della trattativa che è stata aggiornata al giorno 19 luglio da remoto e al giorno 10 settembre in presenza a Milano.

Fiom, Uilm nazionali

Roma, 5 luglio 2024

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search