Martedì, 23 Luglio 2024

Siram: iniziato il confronto per il rinnovo dell'integrativo

In data 12 giugno si è svolto nella sede di Assolombarda a Milano, l’incontro tra il gruppo dirigente di Siram Veolia Spa ed il Coordinamento Nazionale. Fim Fiom Uilm hanno presentato alla società la piattaforma rivendicativa dell’accordo integrativo aziendale 2024/2026, dando così avvio alla trattativa in merito alla piattaforma che è stata votata dai lavoratori con il 95% del consenso nelle assemblee.

Le richieste presenti ed illustrate da Fim, Fiom e Uilm, riguardano la formazione, il lavoro da remoto, salute e sicurezza, l’inquadramento e la necessità di incrementare il Premio di Risultato. Per quanto riguarda il Pdr, il coordinamento nazionale e l’azienda, hanno condiviso la necessità di riprendere il confronto a stretto giro, pertanto, le parti si sono aggiornate per un nuovo confronto in data 3 luglio in sede aziendale.

Rispetto agli ultimi aumenti dei minimi contrattuali a partire dal 1 giugno 2024, Fim, Fiom e Uilm hanno chiesto a Siram Veolia Spa di riconoscere a tutti i lavoratori ed alle lavoratrici, l’incremento previsto dal CCNL in linea con quanto già accaduto nel 2023; Siram Veolia Spa conferma che gli aumenti del CCNL saranno riconosciuti a tutto il personale in continuità con lo scorso anno.

 

FIM, FIOM E UILM NAZIONALI

Roma, 17 giugno 2024

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search