Martedì, 23 Luglio 2024

Siram Veolia Industry & Building. Al via la trattativa per il rinnovo dell’accordo integrativo

 

Nella giornata di venerdì 3 febbraio, presso la sede di Assistal in Roma, dopo la presentazione della piattaforma rivendicativa avvenuta il 12.01 u.s., il Coordinamento Nazionale RSU SVIB e le Segreterie Nazionali di FIM FIOM UILM, insieme alla direzione HR Siram Veolia Industry & Building, hanno dato il via alla trattativa per il rinnovo dei trattamenti integrativi aziendali.

Il Coordinamento insieme alle Segreterie Nazionali continuano a ritenere che un confronto aperto e trasparente, con tutte le rappresentanze sindacali possa contribuire alla realizzazione dei processi di trasformazione aziendale.

La riunione svolta cosi come richiesto dalla parte sindacale nella presentazione della piattaforma integrativa, si è caratterizzata con l’incontro dell’ AD Vittorio Carducci Agostini di SVIB.

L’ AD ha rappresentato al coordinamento, gli sviluppi e la visione industriale del gruppo multinazionale francese Veolia, dettagliando i diversi filoni di business della stessa (servizi e manutenzione tecnica, servizi energetici e servizi idrici) in linea con la fase di transizione ecologica globale e il PNRR.

Nel corso dell’incontro sindacale al Coordinamento è stata illustrata la suddivisione del personale SVIB su scala nazionale per regione, qualifica e reparto ed inoltre sono state rappresentate le ingenti perdite economiche caratterizzate da un disavanzo di bilancio importante negli ultimi 9 anni.

Allo stesso tempo è stata sottolineata l’inversione di tendenza dell’ultimo anno (2022) con la stima di avanzo di bilancio.

Il Coordinamento ha richiesto che già a partire dal prossimo incontro, previsto per il 28 febbraio p.v., alla presenza dello stesso AD, in aggiunta al proseguo della trattativa venga dettagliato in modo chiaro e trasparente non solo l’impegno industriale al fianco del gruppo Leonardo nel campo della manutenzione tecnica ma soprattutto le prospettive industriali di SVIB all’interno del settore di business in cui opera.

Siamo convinti più che mai insieme a tutti i lavoratori e le lavoratrici che con noi, attraverso le loro RSU, hanno partecipato con forza alla stesura della piattaforma integrativa, che la trattativa avviata sia fondamentale non solo per il benessere economico e motivazionale delle maestranze, ma anche e soprattutto per il rilancio dell’azienda stessa.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 6 febbraio 2023

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search