Giovedì, 18 Luglio 2024

Verso il 25. Fiom Emilia Romagna: Iniziative sciopero metalmeccanici

LOGOFIOM-180X120

Emilia Romagna: 8 ottobre 2014. Iniziative sciopero metalmeccanici

 

 

 

E’ notizia di stamattina la proclamazione dello sciopero generale di tutta la CGIL Emilia Romagna, 8 ore nella giornata di giovedì 16 ottobre con corteo di tutte le realtà territoriali a Bologna. Oggi, comunque, in risposta al passaggio al Senato della delega del governo sul lavoro mobilitazioni diffuse dei metalmeccanici dell’Emilia Romagna.

 

MODENA

Nella tre giorni di mobilitazione provinciale hanno scioperato dalle 2 alle 4 ore circa 120 aziende metalmeccaniche del comprensorio modenese. Lunedì 6 ottobre ha scioperato il distretto della bassa modenese e del carpigiano con fermate in 25 aziende (tra le principali Wam (450), Angelo Po e MG (200). Nella seconda giornata di martedì 7 ottobre si sono fermati i distretti di Vignola e Sassuolo per complessive 35 aziende (Motovario (600), System (450), Bonfiglioli (200), Wodgas (120). Nella mattinata odierna di mercoledì 8 ottobre si è fermata l’area di Castelfranco raggruppando circa 20 aziende (Bosch (600), Glem gas (300), Pm (100) mentre nel pomeriggio si conclude con il comparto di Modena città con presidio davanti allo stabilimento Cnh che raggrupperà oltre 40 aziende (Cnh, Maserati, Rossi Motoriduttori, Caprari, Annesi e Reverberi per citare le principali). Al termine del presidio odierno una delegazione della Fiom di Modena incontrerà il Prefetto.

 

REGGIO EMILIA

Nella giornata odierna si sono verificate oltre 70 fermate in sciopero di varie aziende metalmeccaniche del territorio reggiano. 2 ore di sciopero alla Smeg di Guastalla (690), alla Comer di Reggiolo azienda del Presidente nazionale della Federmeccanica (459), alla Immergas (606) e alla Terex (150) di Brescello con i lavoratori che hanno bloccato via Cisa Ligure. 1 o 2 ore nel distretto di Reggio Città (Lombardini (570), Brevini PT (585), Bucher (179), Moreali (100), Bima (40), Meta System (375), Emak (388), Rcf (230), Ognibene (396), Omso (91), Omig (60), Danfoss (164), Minizeta (30), Fontani e Lasagni (24). Scioperi di 1 ora nel distretto di Correggio (Argo tractors (1249), Giuliano (88), Butler (77), Rovatti (78), Corghi (484), Spal (439), Sicam Bosch (133), Revifa (92), carpenteria CS (58), Isal (62), Cme (31) ,Stromab (44), Lodi (112), Seat (60, AMA (240), Stampotecnica (60), Emmegi (117), Fabbricese (43), Lamco (22) e Mabo (39). 1ora di sciopero anche nella bassa reggiana alla Vimi Fasteners (194), OM Still (181), Amco veba (116), Tecno (414) e Mbm (114).

Scioperi nel comprensorio ceramico alla Realmeccanica (16), Mass (100), Rubiera Special Steel (100), Flli Rossi (29), Barcom (13), Bema (69), Cem (14), Elettric 80 (210), Eurofilter (47), Maletti (70), Mecc 2000 (81), System spa (72), Sacil (26), Trebax (28).

Domani sciopero di 2 ore con corteo sulla via Emilia nel distretto di Rubiera (Cermica Majorca, Frigorbox, Caprari, Assogroup, Ruggerini, Omac, Serenissima, Ip Cleanig, Udor, Tecnoema, PA, Mecto e Masterfluid).

 

BOLOGNA

2 ore alla Cesab (gruppo Toyota ,800), 1 ora e mezzo alla GD (1200), 1 ora alla Motori Minarelli (300) con corteo esterno delle maestranze, 1 ora alla Fabio Perini packaging (100), 1 ora alla AE, alla Mocon, alla OMT Tartarini (100) e alla Ima (800).

 

FORLI

Oltre 750 metalmeccanici hanno bloccato in corteo via Mattei a Forlì. Sciopero alla Bonfiglioli, Marcegaglia, Pfc, Celli e Zattini Group.

RIMINI

2 ore di sciopero alla Scm di Rimini (400); 1 ora alla Verni & Fida (60).

 

FERRARA

Sciopero di 2 ore oggi pomeriggio al Petrolchimico di Ferrara (300) mentre venerdì si fermeranno la Berco di Copparo (1600) e la Wm/Fca (1200).

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy