Martedì, 23 Luglio 2024

Almaviva. Assorbimenti aumenti contrattuali: non è una scelta obbligata

Con verbale di incontro in data odierna e in continuità rispetto agli anni precedenti Almaviva conferma che non assorbirà la quarta tranche del rinnovo del Contratto nazionale.

Le OO.SS. prendono atto positivamente del riconoscimento di un sistema di relazioni industriali positivo che oggi porta al raggiungimento della garanzia del recupero del potere di acquisto per tutte le lavoratrici e i lavoratori di tutto il gruppo Almaviva.

Sbagliano quelle imprese che fanno del costo del lavoro un problema, puntando alla competizione sulla riduzione di diritti e stipendi. Lo dimostra un Paese con i salari e produttività tra i più bassi d’Europa. Non è la depressione dei salari ma l’innovazione e gli investimenti che devono essere il faro che guida lo sviluppo delle imprese.

Continuerà il nostro impegno per fare cambiare opinione a quelle aziende che intendono fare marginalità negando il giusto adeguamento salariale a chi lavora.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 12 giugno 2024

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search