Lunedì, 06 Aprile 2020

Sittel: chiediamo il ritiro immediato dei licenziamenti

Fiom, Fim e Uilm nazionali, a seguito dei licenziamenti in tronco intimati lunedì 23 settembre a 2 lavoratori della Sittel del cantiere di Grosseto senza alcuna motivazione particolare se non la riduzione di costi, proclamano lo stato di agitazione di tutti i cantieri e un pacchetto di 8 ore di sciopero a gestione delle singole Rsu.

L’atto prodotto ieri dall’azienda Sittel è gravissimo e, tra l’altro, è stato già usato recentemente su un altro cantiere.

CHIEDIAMO IL RITIRO IMMEDIATO DEI LICENZIAMENTI E L’APERTURA DI UN CONFRONTO SERIO E COSTRUTTIVO.

Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil nazionali

Roma, 24 settembre 2019

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search