Venerdì, 20 Settembre 2019

Nokia continua a licenziare

Nokia

Nella giornata del 15 maggio si è tenuto un incontro con la Direzione aziendale di Nokia, presso il Ministero dello sviluppo economico, a proseguimento dell’incontro del giorno 8 maggio.

L’incontro non ha portato novità positive.

L’azienda ha confermato la volontà di volersi liberare di 87 lavoratrici e lavoratori entro la fine dell’anno. Il 16 maggio, giorno successivo al nostro incontro, Nokia ha infatti aperto la procedura di licenziamento collettivo.

La distribuzione per sede degli esuberi è la seguente:

Società Sede n. esuberi
Alcatel-Lucent Battipaglia 3
  Rieti 9
  Roma 12
  Vimercate 39
     
NSN Roma 3
  Vimercate 21
TOTALE   87

 


Riteniamo assolutamente inaccettabile che una azienda non in crisi scelga, in maniera cinica, di procedere a licenziamenti collettivi, senza voler aderire all’invito reiterato dalle Organizzazioni Sindacali e dalle RSU di ricercare una soluzione non traumatica, per evitare i licenziamenti.
Tra l’altro l’azienda ha più volte sottolineato che ogni anno ci sarà bisogno di riallineare gli organici. Quindi ogni anno potremmo trovarci davanti a scelte unilaterali della direzione aziendale di diminuire gli organici attraverso licenziamenti.

Purtroppo il ruolo giocato finora dal Ministero dello sviluppo economico non ha aiutato a favorire un processo di ripensamento da parte dell’azienda.

Dal giorno di apertura delle procedure di licenziamento collettivo (16 maggio 2018) è previsto per legge un periodo fino a 75 giorni di confronto tra le parti, cioè fino al 29 luglio.
Chiediamo alla NOKIA di ripensare le sue scelte e ricercare soluzioni condivise.

Inoltre vi segnaliamo che richieste da parte aziendale di firmare sollecitamente l’accettazione del licenziamento sono inopportune e da respingere prontamente informando le RSU aziendali.
Il Coordinamento Sindacale e le OO.SS hanno deciso di effettuare le assemblee nelle varie sedi e di proclamare 4 ore di sciopero in tutto il gruppo.

Le date delle assemblee e dello sciopero saranno decise e comunicate a breve dalle RSU.

Coordinamento sindacale nazionale Nokia
FIM-CISL, FIOM-CGIL, UILM-UIL
FISTEL-CISL, SLC-CGIL, UILCOM-UIL

Roma, 18 maggio 2018

Attachments:
FileFile size
Download this file (18_05_18-Nokia-congiunto.pdf)Nokia continua a licenziare184 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search