Sabato, 21 Settembre 2019

Nokia: sciopero in tutto il gruppo giovedì 5 ottobre

Nokia

Giovedì 28 settembre 2017 si è tenuto il primo incontro presso il ministero del Lavoro sulla procedura di licenziamento collettivo aperta a luglio per 115 lavoratrici e lavoratori di Nokia.

L'azienda, contravvenendo agli impegni presi nel luglio dello scorso anno nell'accordo quadro sottoscritto anche dal ministero dello Sviluppo economico, ha ribadito che intende licenziare tutti i lavoratori attualmente in CIGS, rifiutando la ricerca di soluzioni alternative, e ha risposto negativamente all’invito, da parte del ministero del lavoro, a valutare la possibilità di un ulteriore periodo di CIGS.

E’ stato fissato un nuovo incontro, a cui è stata garantita la presenza di un rappresentante del ministero dello Sviluppo Economico, per venerdì 6 ottobre, giorno in cui i lavoratori della sede di Roma parteciperanno al presidio sotto il Ministero del lavoro.

Verificheremo se da parte dei rappresentanti istituzionali ci saranno dei passi concreti per indurre l’azienda al rispetto degli accordi.

Per contrastare questo inaccettabile atteggiamento aziendale, il coordinamento sindacale unitario, con le organizzazioni sindacali FIM FIOM UILM e FISTEL SLC UILCOM, proclama uno

 

SCIOPERO di 4 ORE in tutto il gruppo Nokia in Italia

per giovedì 5 ottobre

 

Non possiamo accettare che i licenziamenti divengano una prassi “normale” di gestione aziendale!

 

 

Fim, Fiom, Uilm Nazionali

Fistel, Slc, Uilcom Nazionali

Coordinamento sindacale Nokia

 

Roma, 3 ottobre 2017

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search