Giovedì, 02 Dicembre 2021

Italtel: presidio sotto il Ministero dello Sviluppo economico

Ancora nessuna certezza sul percorso che porterà in sicurezza Italtel, dopo una prima acquisizione da parte di PSC e dopo l’aumento del lavoro che abbiamo registrato negli ultimi mesi, l’azienda apre la procedura per la concessione della cassa integrazione per crisi!

Non siamo disponibili ad alcuna discussione che attraverso l’uso di ammortizzatori sociali chieda nuovi sacrifici ai lavoratori in assenza di chiarezza e certezze sul piano industriale che entro fine anno dovrà vedere Italtel fuori dal guado, acquisita ed in rilancio.

Questa settimana la convocazione al MiSE dovrà chiarire questi punti, l’impegno annunciato dal Governo nel 2020 a garanzia di un percorso di rilancio con un ruolo attivo di cassa depositi e prestiti dove è finito?

In assenza di coerenza nel percorso, e certezze negli impegni da parte di azienda e governo proseguiremo il nostro percorso con le mobilitazioni.

Giovedì 24 giugno 2021 alle ore 11:00/13:00 presidio sotto il MiSE

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 21 giugno 2021

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search