Sabato, 22 Gennaio 2022

Italtel. Come continueremo a contrastare il Service center

Nei giorni scorsi si sono svolte le iniziative di sciopero contro la decisione dell’azienda di procedere nella direzione della creazione della divisione “Service center” nella quale verranno inseriti molti lavoratori considerati eccedenti. Ricordiamo a tutti che questa iniziativa aziendale è totalmente anomala e crea un precedente pericoloso che può essere fonte di discriminazione. Per contrastare ulteriormente questa scelta Fim Fiom e Uilm hanno fatto predisporre dai propri legali una lettera di risposta che i lavoratori inseriti nel Service center potranno inviare all’azienda a seguito della comunicazione ricevuta nei giorni scorsi dalla direzione risorse umane.
La lettera serve a dimostrare la contrarietà di ognuno all’inserimento nella divisione e mette sull’avviso l’azienda rispetto ad eventuali lesioni della dignità dei lavoratori e della loro professionalità. Rappresenta inoltre un rafforzativo in caso di eventuali azioni unilaterali dell’azienda, ad ulteriore tutela delle persone.
La lettera, che trovate allegata al comunicato, deve essere firmata ed inviata da ogni singolo lavoratore, facendo in modo che ci sia una ricevuta di ritorno.
Nei prossimi giorni si svolgeranno le assemblee informative nelle quali si organizzerà la raccolta delle firme individuali. Saranno inoltre messe in campo ulteriori iniziative di mobilitazione territorio per territorio.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 20 aprile 2017

Attachments:
FileFile size
Download this file (ITALTEL fac-simile lettera risposta.pdf)ITALTEL fac-simile lettera risposta20 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search