Lunedì, 06 Aprile 2020

Ericsson/Jabil. Cessione incompresibile. Incontro al MiSE il 9 febbraio

logo ffu-ok

 

Le Segreterie Nazionali si sono recate a Marcianise nel piazzale dello stabilimento Ericsson, dove la Multinazionale ha intenzione di cedere a Jabil , per incontrare i lavoratori e le lavoratrici in stato di mobilitazione proprio contro la prospettata cessione.

Le Segreterie nazionali ritengono questa cessione incomprensibile e in prospettiva mette a rischio uno stabilimento con professionalità qualificate in un settore ad alta tecnologia.

Nell'incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico, fissato per lunedì 9 febbraio, la delegazione sindacale chiederà alla Ericsson di rivedere la decisione e al Governo di tutelare le professionalità e le competenze di uno stabilimento che si trova in un territorio già particolarmente penalizzato dalla crisi.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali e territoriali

 

Roma, 6 febbraio 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search