Lunedì, 27 Settembre 2021

Nidec-Asi. Evitati trasferimenti e licenziamenti

logo ffu-ok

Nella giornata di mercoledì 18 maggio u.s. è stata raggiunta, presso Assolombarda, un’intesa con cui si evitano i trasferimenti/licenziamenti di 55 dipendenti, nei siti di Genova e Vicenza, che Nidec-Asi aveva annunciato nei mesi scorsi.

Un’intesa arrivata dopo che, all'indomani della rottura delle trattative di fine aprile, i lavoratori hanno avviato una forte ed efficace mobilitazione in tutti i siti, manifestando anche nelle assemblee un forte senso di solidarietà e di unità al fine di dare tutela a tutti i lavoratori.

L’accordo quadro siglato ieri prevede la proroga del Contratto di solidarietà per ulteriori 12 mesi, con l’obiettivo di salvaguardia dei siti e dei lavoratori coinvolti.

Ipotesi accordo quadro:

  • I Contratti di solidarietà (CdS) in essere, con scadenza 31 agosto 2016, saranno modificati rispetto alla percentuale di applicazione garantendo individualmente almeno il 30% di lavoro effettivo mensile, e con sospensione collettiva media mensile non superiore al 40%;

  • A partire dal 1° settembre 2016 applicazione del CdS per altri 12 mesi, con le stesse caratteristiche, con possibilità di proroga per ulteriori 12 mesi;

  • Corsi di formazione nel periodo di CdS, da concordare con le RSU;

  • Accesso alla mobilità volontaria per il periodo 1°settembre 2016 – 31 agosto 2017.

Questo accordo sarà monitorato con incontri periodici, soprattutto dalle RSU, per esaminare l’evoluzione dei programmi e degli strumenti concordati, tra cui i criteri di rotazione dei lavoratori coinvolti.

Allo stesso tempo, però, questo accordo non risolve del tutto i problemi di fondo, a partire da una più efficace politica industriale per il rilancio dei siti.

Nei prossimi giorni si terranno le assemblee nei due siti interessati per illustrare i dettagli dell’accordo e procedere alla consultazione dei lavoratori.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 20 maggio 2016

Attachments:
FileFile size
Download this file (1385 - Nidec Asi comunicato sindacale unitario.pdf)Nidec-Asi. Evitati trasferimenti e licenziamenti163 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search