Giovedì, 02 Febbraio 2023

Piombino. Aferpi: Verso l'insolvenza di Cevital

 

Si è tenuto nel tardo pomeriggio di oggi l'incontro presso il ministero dello Sviluppo economico riguardo lo stabilimento Aferpi di Piombino. All'incontro erano presenti il ministro Calenda, la viceministra Bellanova, il commissario Nardi, il presidente della Regione Toscana Rossi, il vicesindaco di Piombino Ferrini, i rappresentanti sindacali nazionali e territoriali.
Il ministro ha aggiornato, in avvio, sugli sviluppi dell'azione giudiziaria mirata all'inadempienza e sull'accertamento dell'insolvenza per Cevital, ribadendo che l'obiettivo è costringere l'imprenditore a cedere lo stabilimento, chiarendo che l'azione legale è soltanto uno strumento di pressione per arrivare a questo.
Il ministro, preso atto che i tempi dell'iter sono troppo lunghi per la soluzione della vertenza, così come noi abbiamo più volte ribadito, ha chiesto all'amministrazione straordinaria di produrre gli atti da presentare al Tribunale per invocare l'insolvenza prospettica e quindi la messa in amministrazione straordinaria.

Per questo motivo la riunione, durata pochi minuti, è stata aggiornata al prossimo martedì.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Fim, Fiom, Uilm Piombino

 

Roma, 30 gennaio 2018

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search