Martedì, 24 Maggio 2022

Siderurgia

"Lo sciopero di oggi di 24 nello stabilimento Acciaierie d'Italia di Taranto ha visto una grande partecipazione dei lavoratori. Il Presidente Draghi batta un colpo, stiamo perdendo un asset strategico dell'industria del nostro Paese.

Invece che ai

Tags:

La situazione all’interno degli stabilimenti della ex Ilva – oggi Acciaierie d’Italia – ha oramai raggiunto un livello d’insostenibilità. Questa situazione sia chiaro al Governo, rischia di causare gravi conseguenze industriali, anche per l’intero

“Nell’incontro odierno con Arvedi, la nuova proprietà di Acciai Speciali Terni, sono stati presentati i nuovi assetti societari e le prime linee guida del piano industriale che indicano una credibile prospettiva di sviluppo e sostenibilità

"Si è tenuto oggi l'incontro presso il Ministero del Lavoro in merito alla richiesta di Acciaierie d'Italia di aprire la procedura di cassa integrazione straordinaria per un anno per 3 mila dipendenti di cui 2.500 riguardano il sito di Taranto.

Nel

Tags: ,

In data odierna si è tenuto a Roma, presso la sede nazionale di corso Trieste, l’incontro tra le Segreterie Nazionali e Territoriali Fim Fiom Uilm ed il coordinamento RSU JSW Steel Italy-GSI-Piombino Logistic.

La riunione svolta oggi si inserisce

Tags:

“Si è tenuto oggi un primo incontro preliminare sulla cassa integrazione straordinaria per riorganizzazione con Acciaierie D’Italia, ex Ilva, presso la sede di Confindustria a Roma.

L’accordo del settembre del 2018 con il Governo e con l’azienda

"L'acquisizione da parte del Gruppo Finarvedi della maggioranza delle azioni di AST può rappresentare un'opportunità di rilancio del settore degli acciai speciali e dell'intera siderurgia italiana.

L'obiettivo di una cessione del sito ternano che

Tags: ,

Pagina 1 di 48

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search