Giovedì, 28 Ottobre 2021

La Fiom vince le elezioni alla Selex e alla Siemens di Genova

La Fiom ha stravinto le elezioni per le Rsu alla Selex Es e alla Siemems di Genova, raggiungendo la maggioranza assoluta.

Alla Selex la percentuale dei votanti è stata molto alta: 1.455 su 1.820 aventi diritto, pari a quasi l'80%. Alla lista Fiom sono andate 741 preferenze – circa il 51% dei votanti - che le garantiscono 11 delegati dei 21 componenti la nuova Rsu. Alla Fim sono andati 332 voti e 5 delegati, alla Uilm 312 e 4 rappresentanti, alla Ugl 44 preferenze e un delegato.

Alla Siemens hanno votato in 233 su 371 aventi diritto, pari al 63%. La Fiom ha ottenuto 221 voti (94,8%) conquistando tutte le 6 Rsu dello stabilimento, la Uilm ha avuto 6 voti e nessun delegato.

Le elezioni hanno fatto registrare un forte aumento dei consensi per la Fiom rispetto alle precedenti elezioni, nelle quali aveva ottenuto circa il 40% dei consensi, considerando le tre diverse aziende oggi confluite in Selex Es ( Selez Elsag, Selex Communications, Selex sistemi integrati).

Secondo la segreteria Fiom di Genova e le Rsu Fiom di Selex e Siemens “è un risultato che rappresenta il miglior riconoscimento per la costanza, la serietà e la determinazione con le quali i delegati della Fiom hanno affrontato la difficile fase di riorganizzazione aziendale e di attacco ai diritti dei lavoratori e che darà ulteriore slancio al loro impegno in vista delle dure sfide poste dal nuovo piano industriale di Finmeccanica e dal futuro di Siemens”.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search