Martedì, 27 Ottobre 2020

Siram (ex Simav). Ripreso il confronto sul rinnovo dell’integrativo

In data odierna si è tenuto, in remoto, l’incontro tra le segreterie Nazionali e Territoriali Fim Fiom Uilm, le RSU e la Direzione aziendale di SVIB.

L’azienda ha introdotto la discussione con una sintetica illustrazione della situazione delle scadenze dei diversi contratti in essere e dell’andamento economico dell’anno 2019 che ha visto una perdita di ca.700 mila euro, a causa della riduzione della marginalità ed il pagamento di penali su contratti, a fronte di un incremento del fatturato di 2,5 milioni di euro rispetto all’anno 2018; l’azienda ha dichiarato di avere in corso interlocuzioni con i clienti Leonardo e MBDA per verificare la possibilità di ottenere proroghe per i contratti a breve scadenza.

SVIB ha confermato l’implementazione del WCM introdotto nel corso del 2019 e l’applicazione del piano di riorganizzazione e di trasformazione della società concordato con il cliente Leonardo.

Il coordinamento nazionale ha richiesto all’azienda una maggiore visibilità sulle prospettive di rinnovo dei contratti in scadenza, una situazione aggiornata dei trattamenti economici e normativi applicati in SVIB, un maggiore approfondimento sul piano di riorganizzazione ed una analisi puntuale sulle perdite registrate nel 2019 per poter esprimere una valutazione complessiva sulla gestione aziendale e per definire una base di discussione su cui riprendere il confronto per il rinnovo dell’integrativo aziendale.

In attesa di un riscontro da parte aziendale di un quadro di riferimento di maggior dettaglio, la Direzione aziendale e le Organizzazioni sindacali hanno convenuto di aggiornare il confronto al prossimo incontro che si terrà il 16 settembre p.v.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 27 luglio 2020

Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search