Mercoledì, 08 Luglio 2020

Siram: avvio “in salita” della trattativa per rinnovo integrativo

Si è svolta, in data 13 dicembre, presso la sede Assistal di Milano l’incontro fra il coordinamento RSU, FIM-FIOM-UILM nazionali, le segreterie territoriali e la Direzione aziendale Siram per il rinnovo dell’integrativo aziendale.

Nel corso della riunione la Direzione aziendale ha espresso le prime valutazioni sulla piattaforma presentata dalle organizzazioni sindacali, in particolare per le richieste di incremento salariale ritenendole “ambiziose” e su cui si è riservata di effettuare ulteriori riflessioni anche in funzione del contestuale rinnovo del CCNL in corso; l’azienda ha annunciato la volontà di inserire nell’accordo di rinnovo elementi “innovativi” di organizzazione del lavoro.

Il coordinamento nazionale ha ribadito la necessità di procedere celermente con gli incontri di confronto ed approfondimento della piattaforma con un calendario “stringente” a partire dal prossimo mese di gennaio.

In merito al Premio di Risultato per l’anno 2019, scaduto e quindi non più soggetto a detassazione per l’anno 2020, l’azienda ha proposto un accordo “ponte” con un valore complessivo valutato “insufficiente” dal coordinamento nazionale: il tema sarà quindi oggetto di ridiscussione nel corso della trattativa insieme a tutti gli altri temi posti in piattaforma.

Il prossimo incontro si terrà il prossimo 23 gennaio per verificare le reali disponibilità di Siram sul rinnovo dell’integrativo.

Fim Fiom Uilm nazionali

Roma, 16 dicembre 2019

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search