Sabato, 04 Luglio 2020

HR. Formazione per tutti i lavoratori

logo-fiom-115-300

Il giorno 26 settembre 2016 si è riunita la commissione formazione, come previsto dall’accordo di secondo livello sottoscritto il 2 febbraio u.s..

L’azienda durante l’incontro, prevalentemente esplicativo, ha descritto per sommi capi l’impianto dedicato alla formazione del personale sulla base di quanto convenuto nell'accordo.

Punto cardine della proposta è HR EVOLUTION una piattaforma consultabile dai lavoratori che introduce il libretto formativo che riporterà lo storico formativo di ogni lavoratore di Leonardo company (come da documentazione aziendale) ed una nuova modalità di accesso ai corsi, attraverso diversi livelli di approvazione.

Come Fiom abbiamo preso atto di quanto evidenziato dall'azienda, sottolineando però alcuni punti da affrontare e integrare nel sistema formativo presentato.

Principio cardine dell'accordo è la fruizione della formazione per tutti i lavoratori, pertanto la nuova piattaforma deve prevedere chiaramente l'utilizzo delle ore previste dall'accordo (16 fino al 5, 32 per i livelli superiori), poi l'utilizzo della nuova piattaforma deve consentire di conoscere alcuni dati indispensabili per noi quali: quanti lavoratori coinvolti sul totale divisi per aree (operai, impiegati, tecnici, quadri etc.), quanti non hanno partecipato e perché (se a causa di indisponibilità del lavoratore o dell'azienda).

Questo perché se veramente vogliamo essere coerenti con i principi stabiliti nell'accordo dobbiamo intervenire non solo partecipando alla costruzione delle proposte formative ma anche allargando la platea dei lavoratori coinvolti a partire da chi spesso non viene coinvolto. Particolare attenzione deve essere dedicata poi al personale inquadrato come operaio (su questo è importante sottolineare che nella nuova piattaforma ogni diniego da parte dell’azienda ad un corso richiesto dal lavoratore dovrà essere motivato in forma scritta e dettagliata).

Nel prossimo incontro che si terra il 30 novembre 2016, come Fiom ci siamo riservati  di verificare e completare la proposta aziendale, in raccordo con le RSU e le strutture, con proposte proprie volte a rendere più efficace questo nuovo strumento.

In ultimo per completare l'assetto concordato sulla formazione, è necessario che a breve a livello territoriale si proceda alla nomina dei componenti la Commissione Formazione di sito (un componente per organizzazione di Fim-Fiom-Uilm). Su questo punto è importante che una volta nominati i nominativi dei delegati vengano inviati alla struttura nazionale per poter costruire un database dei delegati alla formazione, per raccordare i lavori.

 

Fiom-Cgil nazionale

 

Roma, 4 ottobre 2016

Attachments:
FileFile size
Download this file (2392 - HR comunicato sindacale Fiom 4 ottobre 2016.pdf)Comunicato sindacale HR219 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy