Martedì, 09 Agosto 2022

Micron. Convergenze sul lavoro agile

Il giorno 15 novembre 2017 la DA e le rappresentanze sindacali nazionali, territoriali e le RSU delle diverse sedi si sono incontrate per definire l’accordo previsto sul Lavoro Agile dalla relativa legge n.81 promulgata il 22/05/2017.

Le parti hanno raggiunto una sostanziale convergenza, che vi verrà fornita e poi presentata in assemblea per la sua eventuale approvazione da parte di tutte le lavoratrici e dei lavoratori.

Abbiamo  avanzato la richiesta di far rientrare l’IPP, assunto a suo tempo come premio di produzione per Micron Italia, nei requisiti di legge che ne consentano la tassazione agevolata. Dopo ampia discussione, l'azienda si è impegnata a presentare un interpello all’agenzia delle entrate per avere una certezza sulla possibilità di tassazione agevolata. Solo a risposta affermativa da parte dell'agenzia delle entrate, l'azienda intende procedere alla tassazione agevolata. Nel frattempo il premio sarà erogato con la mensilità di novembre e tassato con tassazione ordinaria. Vi daremo i dettagli in assemblea.

In merito al premio di risultato vi informiamo che quest’anno a lordo delle tasse il nostro accordo integrativo sottoscritto a dicembre del 2015 sarà in grado di garantire 1,6 mensilità medie in più ai livelli da 1 a 3, registrando un significativo aumento rispetto all’ultimo anno (2014) in cui fu distribuito un PdR record 1.818, 65€.

Abbiamo richiesto un incontro con Unisalute per verificare l’andamento del piano sanitario e discutere le problematiche che ci sono state segnalate. In tema di piano sanitario abbiamo informato l’azienda che valuteremo i paini sanitari integrativi proposti da Mètasalute al fine di poter fare un’analisi approfondita in tempo utile per decidere un’eventuale cambio di piano sanitario attualmente in uso.

È stato segnalato alla direzione il problema degli interventi extra time da parte delle lavoratrici e dei lavoratori in occasione delle missioni all’estero e anche fuori dai turni di reperibilità che hanno comportato diverse criticità non ancora risolte. Verranno discusse in ambito locale.

Infine abbiamo già fissato il prossimo incontro per il 24 gennaio 2018 data in cui riceveremo l’informativa annuale prevista dal CCNL per ricevere dall’azienda le informazioni relative a: investimenti, mission delle sedi Italiane, variazioni di headcount ed ogni altra informazione di prospettiva. Inoltre avvieremo il percorso di rinnovo del nostro integrativo visto che la scadenza naturale sarà dicembre 2018.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

 

Roma, 1 dicembre 2017

Attachments:
FileFile size
Download this file (Micron comunicato sindacale unitario 1 dicembre 2017.pdf)Micron. Convergenze sul lavoro agile151 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search