Martedì, 01 Dicembre 2020

Hitachi. Monitoraggio degli indicatori, previsti per la definizione dei Premi di Risultato 2021

Nelle giornate del 03 e 04 novembre 2020, in applicazione degli accordi sui PDR, si sono riuniti i Coordinamenti Nazionali di Hitachi Rail Spa e Hitachi Rail Sts, alla presenza del Management Aziendale, per completare la discussione ed il monitoraggio degli indicatori, previsti per la definizione dei Premi di Risultato 2021.

Tale discussione, ha consentito alle organizzazioni sindacali di ribadire l'esigenza di "monitorare costantemente" l'andamento di alcuni indicatori, e più in generale la situazione aziendale, ed ha raccolto la disponibilità del management a tenere conto dei suggerimenti e delle proposte, che sono state avanzate, dai Coordinatori Nazionali e dalle RSU Aziendali, durante la discussione sviluppatasi, nei vari stabilimenti, nel mese di ottobre 2020.

Come Fiom, abbiamo tenuto a sottolineare che, in una fase delicatissima per la storia del nostro paese, duramente colpito dal Covid-19, i dipendenti Hitachi hanno profuso, con grande senso di responsabilità, uno sforzo straordinario ed hanno contribuito al raggiungimento degli obbiettivi parziali, enunciati nelle 2 riunioni, che se consolidati garantiranno, anche nel 2021, un ottimo livello remunerativo del premio di risultato. Il confronto costante, a tutti i livelli di responsabilità, è indispensabile per consentire di esercitare i diritti contrattuali previsti dagli accordi integrativi aziendali e dal Contratto Nazionale.

A margine della discussione, abbiamo ribadito l'esigenza della calendarizzazione di un nuovo incontro, alla presenza dei massimi livelli aziendali, per l'aggiornamento dello stato di avanzamento del processo di fusione ed integrazione, One Hitachi.

Per la Fiom è indispensabile fare il punto della situazione, nel minor tempo possibile, sull'assestamento del modello organizzativo aziendale, nella dimensione nazionale ed internazionale, sulla condizione del portafoglio ordini e la ricaduta in Italia, per le varie sedi e stabilimenti, sull'analisi quantitativa e qualitativa dei dipendenti occupati su tutto il territorio nazionale. Su questo punto, la Direzione aziendale ha comunicato di essersi messa in moto per provare a programmare l'incontro entro il mese di dicembre 2020. Sarà cura delle RSU Aziendali e delle strutture territoriali tenere costantemente aggiornati i dipendenti sull'andamento del confronto con la Direzione Hitachi.

Fiom nazionale

Roma, 4 novembre 2020

 

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search