Mercoledì, 21 Agosto 2019

Hitachi Rail. Situazione e prospettive

Il 16/07/2019, presso gli uffici Hitachi Rail di Roma, si è svolto l’incontro informativo annuale sulla situazione e le prospettive dell’azienda previsto dal CCNL.

L’azienda ha illustrato il bilancio dell’anno fiscale 2018 (che copre il periodo Aprile 2018 - Marzo 2019), un bilancio in positivo ed in linea con le previsioni:

• ricavi pari a 956 mil. €;

• utile operativo pari a 52 mil. €;

• EBIT pari a 39 mil. €, equivalente ad un margine del 4% sui ricavi;

• ordini acquisiti pari a 1.523 mil. €;

• portafoglio ordini pari a 3.821 mil. €.

L’azienda ha successivamente presentato le previsioni per il triennio 2019-2021, che prevedono una crescita sostanziale dei ricavi (+36% rispetto al triennio 2016-2018) e del margine sui ricavi (7% sul triennio 2019-2021 rispetto al 2,5% reale del triennio precedente) ambedue trainate da investimenti tecnologici e di prodotto per 175 mil. € distribuiti sul triennio, che renderanno possibile l’aumento delle ore di produzione e l’incremento dell’efficienza complessiva del gruppo, da cui deriva il previsto aumento del margine.

L’azienda ha aggiunto che la maggior parte del carico di lavoro del triennio 2019-2021 è coperto da ordini fermi o da contratti quadro già firmati con i clienti, quindi il quadro di riferimento è stabile.

Per la Fiom nazionale l’incontro del 16/07 rappresenta un passaggio importante di Hitachi Rail, perché segna l’uscita dalla fase di recupero e riorganizzazione e l’inizio di quella che nelle previsioni aziendali sarà un triennio di robusto sviluppo, inserito in una tendenza generale di crescita a livello mondiale per il mercato dei mezzi di trasporto collettivo.

La Fiom nazionale ritiene necessaria una maggiore continuità nello scambio di informazioni tra azienda e Organizzazioni Sindacali, un solo incontro all’anno non è sufficiente per comprendere lo stato e le prospettive di un’azienda così complessa. La Fiom nazionale si rende conto della rapida trasformazione nel rapporto tra azienda e lavoratori, ed in questa trasformazione vuole essere presente e svolgere il proprio ruolo di organizzazione dei lavoratori.

Fondamentale per i futuri rapporti con l’azienda sarà il livello di coinvolgimento, e non solo di informazione, nel delicato processo di integrazione tra Hitachi Rail ed Hitachi STS (il progetto “One Hitachi”). Altrettanto importanti saranno le scelte dell’azienda sulla crescita occupazionale necessaria per gestire il previsto l’incremento dei carichi di lavoro, sia nella produzione dei veicoli che nel settore del service.

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 19 luglio 2019

 

 

 

 

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (Hitachi Rail comunicato Fiom 19lug.pdf)Hitachi Rail. Situazione e prospettive179 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Dichiaro di aver letto e compreso l’informativa Privacy e Termini di Utilizzo e di prestare il consenso al trattamento dei miei dati per le finalità e secondo le modalità indicate nella Privacy policy

Search