Martedì, 12 Novembre 2019

Hitachi. Necessario confrontarsi unitariamente in vista del processo di fusione

Il Coordinamento Nazionale dei delegati della Fiom di Hitachi Rail e Hitachi Rail STS ha messo in evidenza l’esigenza di consolidare e implementare le relazioni sindacali, in una fase delicatissima per il gruppo con l’evoluzione del processo di integrazione in Hitachi. È indispensabile, per creare una condizione di partecipazione e responsabilità, il massimo livello di informazione e consultazione nel rispetto dei ruoli e dei livelli a partire da quello dei delegati fino ai sindacati nazionali.

Il Coordinamento Nazionale dei delegati congiuntamente alla Fiom nazionale e territoriale ritiene indispensabile chiarire con il management aziendale, alla luce delle diverse valutazioni sulla comunicazione aziendale tenuta il 20.06.2019, le modalità con le quali si procederà al confronto sul processo che coinvolge l’organizzazione del lavoro e le singole posizioni nel processo di integrazione. 

È necessario che il progetto “One Hitachi” sia oggetto di un reale preventivo confronto, anche in relazione al Piano Industriale e sugli effetti che la fusione determinerebbe sui lavoratori. La creazione di valore per Hitachi con l’integrazione dovrà generare valore anche per i lavoratori in termini di occupazione, partecipazione, contrattazione. È fondamentale condividere investimenti nell’innovazione per valorizzare intelligenze e competenze presenti in azienda sia nella parte ricerca e sviluppo che nella parte di produzione e servizi. Valorizzazione che riconoscendo le diverse condizioni di partenza dovrà operare attraverso la contrattazione alla creazione di valore per tutti gli occupati di Hitachi Rail e Hitachi Rail STS in tutte le fasi di creazione, produzione e gestione.

È inoltre, indispensabile l’avvio di un reale confronto teso ad affrontare e risolvere la presenza nel ciclo produttivo di lavoratori del cosiddetto “incentrato”. Per affrontare la tematica, è condivisa la necessità di applicazione di quanto previsto dal CCNL in materia.  La firma di un protocollo sull’incentrato, può favorire la costruzione di una nuova fase di relazioni sindacali, mirata ad unificare le condizioni di lavoro, di tutte le persone che operano dentro il perimetro Hitachi.  Il coordinamento è convinto che di incontrare la disponibilità dell’azienda a riconoscere l’anomalia determinatasi nel tempo e la necessità di doverlo affrontare.

Il Coordinamento dei delegati congiuntamente alla Fiom ritiene indispensabile continuare a perseguire la strada dell’unità sindacale a partire dall’importanza delle valutazioni dei delegati.

Le RSU e le Segreterie Territoriali, anche alla luce del confronto con il management aziendale, informeranno le lavoratrici ed i lavoratori.

 

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 9 luglio 2019

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search