Sabato, 28 Gennaio 2023

Alstom. Prosegue il negoziato

Nella giornata di martedì 27 settembre, si sono incontrati i vertici aziendali di Alstom con le segreterie nazionali di Fim ,Fiom e Uilm e il coordinamento nazionale delle RSU per proseguire il negoziato sul contratto integrativo di gruppo.

L'azienda ha risposto su tutti i punti della piattaforma, rendendosi disponibile ad accogliere alcune richieste di parte sindacale in particolare su smart working, incremento contributo su cometa e formazione.

Su gli altri temi di carattere normativo relativi all'inquadramento e soprattutto il mercato del lavoro, vi è stata una chiusura che non ci soddisfa.

Sul tema del salario complessivamente inteso, abbiamo apprezzato la disponibilità su due questioni per noi centrali, come l'armonizzazione dei premi per permettere di eliminare sperequazioni ormai insostenibili e insieme, per favorire questo processo, l'azienda si è detta disponibile a considerare anche per chi ha i premi più alti, il consolidamento di parte delle quote.

Sul non assorbimento delle cifre delle trance del CCNL non c'è, ad oggi, disponibilità a discutere.

Su questo ultimo punto abbiamo chiesto all'azienda di rivedere la propria posizione, sottolineando che in periodo di crescita esponenziale dell'inflazione, non dare risposte sul tema del recupero del potere d'acquisto, crea grossi problemi  nella ricerca di sintesi condivise sul tema del salario.

Il prossimo appuntamento sarà per la fine di ottobre per avanzare sui temi di carattere normativo e per fine novembre per avere una risposta complessiva sul tema del salario.

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 27 settembre 2022

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search