Sabato, 14 Dicembre 2019

Alstom Service Italia: avanzamenti nel confronto per il rinnovo del contratto integrativo

Nelle giornate del 10 e 11 dicembre, presso la sede Confindustria di Napoli, si sono svolti gli incontri di prosecuzione del confronto tra la Direzione di Alstom Service Italia e il Coordinamento nazionale delle RSU, per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale.
Nel corso della discussione si sono affrontati principalmente i temi legati all’orario di lavoro e al salario.
Sul primo punto, si sono approfondite le criticità indotte dalle turnistiche 7x2 e 7x3 e, in particolare, gli effetti dell'applicazione del regime attualmente in vigore a Nola e Roma.
A questo proposito, al fine di trovare soluzioni condivise, le parti hanno analizzato a fondo lo sviluppo delle suddette turnistiche in rapporto a quanto definito nell'accordo del 2012 e successive integrazioni.
Si è arrivati ad una analisi comune e alla condivisione della necessità di intervenire con opportuni correttivi che aumentino il pacchetto di permessi retribuiti a disposizione dei lavoratori nell'arco dell'anno.
A tal fine l'azienda si è resa disponibile ad adottare modifiche al sistema di maturazione dei permessi definito nel suddetto accordo, nella direzione delle richieste avanzate dal Coordinamento sindacale.
Sul secondo punto, si è analizzato a fondo il sistema di costruzione del nuovo PDR.
Il coordinamento, nel condividere l'impianto complessivo, che ricalca quello già sottoscritto con Alstom Transport, ha evidenziato la necessità di alcune correzioni in particolare sui parametri basati sul livello di servizio delle principali attività svolte sia sui treni regionali sia sull'alta velocità.
Restano da definire inoltre le scale parametrali e gli importi massimi del nuovo PDR che sarà in vigore nei prossimi 3 anni.
L'azienda ha infine dato la sua disponibilità ad affrontare tutti gli altri temi posti nella piattaforma rivendicativa, con soluzioni in linea con quanto già concordato all'interno del gruppo.
Il confronto proseguirà negli incontri già fissati per i giorni 10 e 11 gennaio 2019, a partire dalle risposte sui temi legati all'orario e al salario, comprese le richieste avanzate relative a  ticket restaurant e lavaggio indumenti da lavoro.
Il coordinamento esprime una valutazione positiva rispetto agli avanzamenti registrati nella trattativa e si impegna affinché nei prossimi incontri si possa arrivare alla condivisione di un testo di accordo complessivo.

Coordinamento nazionale RSU Alstom Service Italia
FIM FIOM UILM FISMIC territoriali e nazionali

Roma, 13 dicembre 2018

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search