Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Palitalia. Da oggi i lavoratori in stato di agitazione

LOGOFIOM-180X120

Sempre più tesa la situazione di Palitalia, azienda in concordato in bianco dall'inizio di febbraio. La riunione di ieri è stata, come prevedevamo, del tutto inconcludente.

I lavoratori aspettano ancora il pagamento degli stipendi di dicembre e a oggi, in attesa della convocazione al Ministero del Lavoro del 4 marzo, non c'è ancora alcuna garanzia sugli ammortizzatori sociali.

Abbiamo, inoltre,ancora il timore che l'Azienda stia procedendo a smantellare parti del patrimonio, con il rischio di compromettere il futuro produttivo degli stabilimenti.

Per queste ragioni da oggi i lavoratori di entrambe le sedi di Parma e Anagni sono in stato di agitazione, con iniziative articolate che saranno valutate a livello territoriale.

 

Fiom nazionale

 

Roma, 26 febbraio 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search