Sabato, 14 Dicembre 2019

Le esperienze dei consigli di fabbrica nel 1919. Torino, 19 novembre 2019

Incontro internazionale sul tema della partecipazione operaia nel primo dopoguerra

Le lotte per chiedere il controllo del proprio lavoro, il riconoscimento del ruolo del sindacato e del potere dei consigli di fabbrica che si svolsero nel 1919 in tutta Europa - Torino, Budapest, Berlino e Monaco di Baviera - lasciarono il segno e da allora la questione della partecipazione dei lavoratori alla gestione del loro lavoro non ha più potuto essere ignorata, sia pure con modalità diverse in diverse fasi storiche.

Rappresentanza sindacale e/o politica, regolamentazione per via contrattuale o per normazione legislativa sono solo alcune delle possibilità che continuano a proporsi.

Le esperienze dei consigli di fabbrica nel 1919

Torino, 19 novembre 2019 | ore 14 | Polo del '900 | Sala '900

Presiede Fulvio Perini, Unione Culturale

Intervengono

Edi Lazzi, segretario Fiom Torino

Corrado Borsa, ANCR, presenta il filmato Alcuni protagonisti dell’esperienza torinese dei consigli e dell’occupazione delle fabbriche

Stefano Musso, storico, Università di Torino

Giovanni Avonto, Fondazione Nocentini

Dietmar Lange, Associazione Paul Singer, Germania

Tibor Valuch, storico, Università di Debrecen

Károly György, Confederazione Sindacale Ungherese

Adolfo Pepe, Fondazione Di Vittorio

Conclusioni di Francesca Re David, segretaria nazionale Fiom Cgil

 

Attachments:
FileFile size
Download this file (19novembre torino.pdf)Le esperienze dei consigli di fabbrica nel 1919511 kB
Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search