Venerdì, 28 Febbraio 2020

Mazzoni. Accordo sottoscritto: formazione, riqualificazione, rotazione e anticipo della Cassa

LOGOFIOM-180X120logo-uilm

 

In data 22 luglio 2015 presso il Ministero del Lavoro si è svolto l'incontro tra la Mazzoni SpA ed il Coordinamento Rsu assistito da Fiom e Uilm nazionali di seguito alla richiesta di Cigs straordinaria per riorganizzazione, avanzata dall'azienda, in ragione delle difficoltà che la stessa sta vivendo sia di mercato che di natura finanziaria.

La richiesta riguarda 60 lavoratori distribuiti nel territorio nazionale. Le Organizzazioni sindacali unitamente al Coordinamento hanno richiesto un vasto programma di formazione, riqualificazione, che consenta all'azienda migliori capacità professionali nonché la possibilità di incrociare le nuove richieste che dal mercato provengono in ragione dei mutamenti tecnologici e delle prospettive di investimenti che il settore delle telecomunicazioni ha in previsione. Hanno inoltre richiesto una rotazione nell'uso della Cigs per un’equilibrata distribuzione del disagio e per una corretta organizzazione del lavoro. L'incontro si è concluso con un accordo che prevede, oltre ai contenuti sopra descritti, l'anticipo da parte dell'azienda dell'indennità di Cigs ed una disponibilità ad attivare una procedura di mobilità non oppositiva. Le parti hanno inoltre convenuto una verifica preliminare all'attivazione della Cigs nei vari territori e ribadito la necessità di un maggiore rispetto da parte dell'azienda degli impegni che la stessa prende.

 

Fiom-Uilm nazionali

 

Roma, 24 luglio 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search