Domenica, 28 Febbraio 2021

Cbre Gws, Technical Division: Rinnovo trattamenti integrativi

Il giorno 18 gennaio u.s. si è tenuto, in modalità remoto, l’incontro tra Fiom e Uilm nazionali, territoriali ed il Coordinamento RSU CBRE GWS e la Direzione aziendale CBRE.

Nel corso della riunione è stato sottoscritto un accordo che prevede l’incremento di alcuni trattamenti economici integrativi a CCNL applicati ai lavoratori CBRE.

Le Organizzazioni sindacali considerano l’accordo raggiunto un primo importante risultato derivante dall’accordo del 5 agosto 2020 sulle “Relazioni sindacali” che ha posto le basi per un confronto costante e proficuo tra azienda e rappresentanze sindacali.

Per quanto concerne i trattamenti economici è stato concordato:

1) TICKET RESTAURANT

Estensione dell’erogazione dei Ticket Restaurant, con decorrenza 1 aprile 2021, a tutto il personale secondo le seguenti condizioni di attribuzione:

a) Riconoscimento di un buono pasto per tutto il personale dipendente, per ogni giornata lavorata di durata pari o superiore a 4 ore;

b) Il buono pasto non verrà erogato:

  • al personale operante presso sedi in cui viene fornito il servizio mensa od altro servizio sostitutivo;

  • per le giornate per le quali sono previste altre erogazioni a carattere risarcitorio (es. indennità di trasferta, rimborso spese a piè di lista, ecc.).

c) Il buono pasto ha valore unitario pari ad Euro 5,16 e verrà erogato in formato elettronico, fatti salvi i diritti acquisiti.

2) TURNI H24 e SQUADRE ANTINCENDIO RISCHIO ELEVATO

Estensione, con decorrenza 1°aprile 2021, dell’accordo attualmente applicato ai lavoratori impegnati presso il grattacielo Intesa Sanpaolo:

  • a tutto il personale operante su turni a ciclo continuo (24h/7g) verrà riconosciuta una indennità turno forfetaria pari al 5% della retribuzione mensile lorda, per 13 mensilità, inclusa nel computo del TFR;

  • a tutto il personale inserito in squadre antincendio a rischio elevato verrà riconosciuta una indennità squadra antincendio pari a 50,00 euro mensili lordi, per 12 mensilità, inclusa nel computo del TFR.

3) EROGAZIONE STRAORDINARIA

Si concorda, in relazione al particolare impegno richiesto al personale tecnico-operativo durante il periodo di emergenza sanitaria in corso, il riconoscimento a tutto il personale con categoria “operaio” e “apprendista operaio” un bonus di euro 100,00 che sarà erogato in forma di welfare, aggiuntivo rispetto a quanto previsto dal CCNL, nel mese di giugno 2021.

L’azienda si è impegnata ad intraprendere, a decorrere dal mese di maggio 2021, un percorso di confronto con le Organizzazioni sindacali con l’obiettivo di rivalutare i trattamenti di “reperibilità” e “indennità forfettaria di trasferta con pernottamento”

Fiom - Uilm nazionali

Roma, 20 gennaio 2021

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search