Sabato, 29 Febbraio 2020

Ict: che ne facciamo? La nostra proposta [VIDEO]

LOGOFIOM-180X120

Giovedì 12 febbraio si è svolto, presso la Fiom nazionale, il seminario dal titolo “Piani strategici banda ultralarga e crescita digitale: opportunità o promessa irrealizzabile? Prospettive e proposte per il settore dell'ICT”.

Durante la discussione, alla quale erano presenti, oltre alla Fiom e ai delegati dell'Ict, anche rappresentanti della Cgil, dell'Slc e dell'Università, è emersa l'esigenza di aggiornare la piattaforma di settore, rimasta ferma al al novembre 2013, alla luce dei due piani del governo e dei probabili effetti che avrà il jobs act sui lavoratori.

La Fiom nazionale proseguirà il confronto avviato con il Ministero dello Sviluppo Economico sui due piani strategici e nel prossimo mese convocherà un'assemblea specifica di tutti i delegati del settore delle installazioni telefoniche per condividere l'avvio di un tavolo di confronto specifico sul cosiddetto “appaltone” Telecom, che terminerà a fine anno. Rispetto a quanto si sta muovendo in Telecom Italia intendiamo anche porre il problema rispetto alle nuove assunzioni annunciate, che dovrebbero essere migliaia. Le assunzioni saranno positive se non produrranno nuovi licenziamenti nelle aziende di installazioni.

La piattaforma verrà presentata e condivisa con tutte le delegate e i delegati del settore nell'ambito di assemblee e iniziative pubbliche territoriali e regionali che abbiano il fine di incalzare le istituzioni del territorio, a partire dalle regioni, al fine di far partire gli investimenti e fare in modo che questi abbiano un impatto positivo sulle condizioni di lavoro nel settore, a partire dal mantenimento dei livelli occupazionali.

Di seguito la bozza di piattaforma. È una bozza aperta che modificheremo a fronte dei vostri suggerimenti. Per le eventuali integrazioni potete scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Avete tempo di fare proposte di modifica fino a martedì 24 febbraio. La piattaforma definitiva verrà poi mandata a tutte le strutture per organizzare le assemblee sui territori.

 

 

 

StrategiaBandaUltraLarga2014.pdf

crescita_digitale_2020.pdf

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search