Sabato, 29 Febbraio 2020

Ciet/Tte – Cometi. Necessità di ulteriori approfondimenti e confronti

LOGOFIOM-180X120logo-uilm

 

In data 28 aprile 2015, presso l'hotel Borromini in Roma si è svolto un incontro preliminare tra il rappresentante della Ecotech, Dott. Castellani, alla presenza del Commissario della procedura di Amministrazione straordinaria, Dott. Casilli, aggiudicataria, in via provvisoria e definitiva, dei complessi aziendali Ciet/TTe – Cometi.

Il Dott. Castellani ha rappresentato la composizione del gruppo Ecotech e la composizione proprietaria.

La Ecotech, nata 24 anni fa al 100% di proprietà della famiglia Castellani, ha acquisito nel tempo 3 aziende (site a Teramo, Milano, Firenze) che, insieme alla nuova acquisizione, dovrebbero e potranno garantire un sistema integrato di fornitura nel mercato delle telecomunicazioni.

Questa sfida che il Gruppo vuole compiere è legata anche alla prospettiva del cambio generazionale che sta avvenendo all'interno dell'azienda.

Il Dott. Castellani ha poi confermato gli impegni previsti nella procedura, con gli investimenti necessari al rinnovo integrale del parco automezzi, attrezzature, ma soprattutto il rafforzamento della struttura commerciale derivato dall'obiettivo di allargare complessivamente il volume di lavori nelle Tlc e nel settore energia/trasporti.

Il Dott. Castellani ha poi riconfermato i numeri dei dipendenti da assumere ed il bacino da cui prevedere le ulteriori assunzioni nel primo biennio. Si prevedono 280 assunzioni da Tte e 50 da Cometi, con un bacino di ulteriori 48 per Tte e 20 per Cometi. Ha, inoltre, dichiarato la volontà di acquisire i lavoratori ex novo e, se possibile, affrettare i confronti per consentire un più rapido rilancio.

Le OO.SS., unitamente alle Rsu, hanno sollecitato la necessità di dare risposte a tutti i circa 500 lavoratori di Ciet, Tte, Cometi e per quanto riguarda i trattamenti i lavoratori sono portatori dei diritti e dei contenuti derivati dal Ccnl e dalla contrattazione integrativa.

Le parti hanno valutato la necessità di ulteriori approfondimenti e confronti, nella volontà comune di riuscire a chiare i diversi aspetti della vicenda Ciet-Tte-Cometi nei tempi più rapidi possibili; pertanto si sono aggiornati per lunedì 4 maggio 2015 alle ore 14,00 nella sede della Duratel Spa, di via Antonio Meucci 32 a Calenzano (Firenze). Il Coordinamento Rsu e le strutture sono pertanto convocate alle ore 11,00 presso la stessa sede.

 

Fiom, Uilm nazionali

 

Roma, 30 aprile 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search