Domenica, 20 Settembre 2020

Alpitel. Licenziamenti: il 26 febbraio incontro decisivo al ministero

Il 26 febbraio alle ore 11.00, presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è previsto il 2° incontro inerente la fase amministrativa della vertenza aperta lo scorso dicembre, con la minaccia di 100 licenziamenti tra il personale indiretto.

Nelle scorse settimane, la gestione univoca ed unitaria della vertenza ha coinvolto le lavoratrici ed i lavoratori nelle assemblee e nella mobilitazione territoriale e nazionale, chiamando in causa le istituzioni locali, i Parlamentari eletti nei territori coinvolti, nonché il Ministero dello Sviluppo Economico, presso cui giace inevasa una richiesta d’incontro relativa all’illustrazione del Piano industriale, atto dovuto ed estremamente sensibile a seguito dell’acquisizione di Alpitel da parte del gruppo PSC.

La delegazione sindacale, caparbiamente, ha condiviso nelle assemblee il ricorso al Contratto di Solidarietà, quale principale strumento per la risoluzione della vertenza, con l’aggiunta di una NASpI incentivata e volontaria, nonché per l’accompagnamento alla pensione.

Alpitel, anche nell’ultimo incontro, si ostina a non concedere questo importante ammortizzatore che, per tempistica (fino a 36 mesi) e per modalità di sospensione (rotazione a cavaliere su due mesi) rimane lo strumento “principe” e più tutelante per i lavoratori coinvolti.

Di fronte a questa ostinazione, abbiamo chiesto alla Politica di prendere posizione, schierandosi dalla parte dei lavoratori, perorando le richieste promosse dalla delegazione sindacale.

Ne misureremo gli effetti la prossima settimana al Ministero, appuntamento cruciale per la positiva soluzione della vertenza.

A sostegno delle rivendicazioni sindacali sono pertanto proclamate ulteriori

2 ORE DI SCIOPERO con Presidi presso i siti territoriali ALPITEL MERCOLEDI’ 26 FEBBRAIO

con modalità che saranno definite territorialmente, in concomitanza con l’incontro presso il Ministero.

Il coordinamento delle RSU

FIM CISL FIOM CGIL nazionali e territoriali

Roma, 20 febbraio 2020

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search