Domenica, 17 Ottobre 2021

Unisys: Prosegue la Crisi Aziendale. I lavoratori approvano a grande maggioranza l'ipotesi di accordo sulla Cassa integrazione

LOGOFIOM-180X120

Dopo il contratto di solidarietà del 2015, Unisys Spa, multinazionale americana del settore informatico, ha aperto una cassa integrazione per 3 mesi a fronte di una perdita di esercizio ed attività sempre più importante.

L'ipotesi di accordo firmata dalla Fiom, dalle Rsu e dall'azienda è stata avvallato dalla stragrande maggioranza dei lavoratori (unanimità a Milano, un voto contrario a Roma ) pur se in presenza di un accordo difficile e complesso.

I prossimi mesi non devono però comportare solo sacrifici per i lavoratori impattati, ma anche l'occasione di rilancio aziendale ed occupazionale, anche nelle piccole sedi e filiali.

 

FIOM NAZIONALE

 

Roma, 13 gennaio 2016

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy