Martedì, 26 Maggio 2020

Unisys: No ai licenziamenti. Si alla solidarietà!

LOGOFIOM-180X120

I giorni passano e la multinazionale americana Unisys tergiversa sulla possibile definizione di un contratto di solidarietà che impedirebbe il licenziamento di un terzo dei dipendenti.

I lavoratori non sono più disponibili e ad aspettare i continui ripensamenti e le titubanze di un'Azienda che pare molto confusa.

Vengono quindi dichiarati:

- 2 presidi dei lavoratori

presso le sedi di Milano e Roma nella mattinata di venerdì mattina 27 marzo

- 8 ore di sciopero per la sede di Roma e 4 per la sede di Milano, viste le diverse specificità nelle attività, per venerdì 27 marzo

- sciopero nazionale di 8 ore per martedì 31 marzo

- scioperi spontanei dichiarati dalle Rsu delle sedi a cominciare da giovedì 26 marzo per tutte le altre giornate.

- sciopero degli straordinari e della reperibilità.

Qualora l'Azienda mantenga la sua indisponibilità verranno decisi ulteriori scioperi e presidi.

 

Fiom nazionale

 

Roma, 25 marzo 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search