Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Intecs/Technolabs. Il Tribunale di Roma decreta il fallimento

E’ con preoccupazione che siamo stati informati della decisione presa ieri dal Tribunale di Roma che decreta il fallimento della Technolabs.

La notizia ci allarma non solo perché il piano proposto dell’azienda per un concordato in continuità non è stato accolto, e capiremo nelle prossime ore le motivazioni di tale decisione, ma più di ogni altra cosa, ci preoccupa per gli effetti che potrebbe avere sull’occupazione delle lavoratrici Technolabs e di riflesso per quelli Intecs.

In attesa di capire le disposizioni del curatore fallimentare indicato dal tribunale è nostra intenzione procedere alla verifica urgente della situazione anche attraverso la riattivazione dei tavoli istituzionali ai quali la Fiom nazionale insieme alle Fiom territoriali e alle RSU/RSA aveva portato le preoccupazioni delle lavoratrici ben prima delle decisioni del tribunale.

E’ importante adesso trovare le soluzioni più idonee per garantire a tutte e tutti la continuità occupazionale e con questo intento già da domani mattina le RSU incontreranno l’azienda. Allo stesso tempo saranno attivati gli uffici vertenze territoriali per supportare i/le dipendenti nell’insinuazione al passivo.

Per poter condividere con tutte e tutti le prime informazioni a disposizioni, per rispondere alle domande e alle preoccupazioni delle lavoratrici e dei lavoratori domani saranno convocate a livello territoriale le assemblee del personale.

FIOM-CGIL NAZIONALE

Roma, 22 dicembre 202

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search