Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Agile. La vertenza si chiuderà quando ci saranno risposte sostenibili per tutti i lavoratori

logo ffu-ok

 

Nella giornata del 18 maggio u.s., si è svolta la manifestazione nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori di Agile ex Eutelia.

Il presidio organizzato presso piazza SS. Apostoli ha visto la partecipazione di oltre 200 manifestanti, venuti a Roma per sostenere la riapertura del confronto al Ministero dello Sviluppo Economico sulle possibili iniziative da intraprendere con le istituzioni, per risolvere un problema occupazionale che riguarda ancora circa 400 lavoratori.

Durante la giornata di mobilitazione una rappresentanza di loro ha incontrato, insieme alle OO.SS., il Presidente della Commissione Lavoro della Camera dei Deputati, insieme a due componenti la Commissione stessa, da sempre sensibili ai problemi dei lavoratori di Agile ex Eutelia.

Il Presidente della Commissione Lavoro, insieme agli altri rappresentanti istituzionali si è impegnato a prendere iniziative formali per la riapertura del confronto e a verificare alcuni dei temi posti dai lavoratori tra i quali l'interpretazione che l'INPS da dell'ultima salvaguardia (una interpretazione restrittiva rispetto alla legge) e la possibilità per i lavoratori attualmente impegnati nei progetti presso le cancellerie dei tribunali, di poter partecipare ai concorsi (il Governo sembra intenzionato a mettere un limite di età che rischia di tagliare fuori tutti i lavoratori provenienti da crisi e/o ristrutturazioni aziendali.

La riapertura del confronto in sede istituzionale servirà anche a verificare gli ulteriori progetti presentati per dare risposte a chi non riuscirà a maturare i requisiti pensionistici nell'arco dell'utilizzo degli ammortizzatori sociali (tra cui quelli sui beni sequestrati alle mafie e sull'efficientamento energetico degli uffici pubblici).

Sulla base delle risultanze di queste nuove iniziative, valuteremo se e come proseguire le iniziative di mobilitazione. La vertenza delle lavoratrici e dei lavoratori di Agile ex Eutelia si chiuderà quando ci saranno risposte sostenibili per tutti i lavoratori. La loro azienda è fallita non per effetto della crisi ma di scelte consapevoli che hanno portato a diverse condanne per bancarotta fraudolenta di proprietà e amministratori.

 

Fim, Fiom, Uilm nazionali

 

Roma, 27 maggio 2016

Attachments:
FileFile size
Download this file (AGILE comunicato sindacale unitario.pdf)Agile. Comunicato sindacale unitario139 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search