Mercoledì, 19 Gennaio 2022

Agile Ex Eutelia. Bene la settima salvaguardia ma per gli altri lavoratori è necessario riattivare il tavolo di crisi!!

LOGOFIOM-180X120

La vertenza Agile ex Eutelia prosegue e con il lavoro svolto da tanti lavoratori nel rapporto con alcuni deputati e senatori sul territorio, ha portato ad una ulteriore salvaguardia nella legge di stabilità che porterà alla pensione oltre 120 lavoratori (sulla base dei contributi rilevati dalla procedura, altri periodi di lavoro, riscatto università etc. possono determinare ulteriori pensionamenti).

Sia il Ministero del lavoro che l’INPS hanno già emanato infatti le circolari relative alla gestione della settima salvaguardia per tutti coloro che entro la data di cessazione della mobilità, maturano i requisiti pensionistici con le norme antecedenti al decreto n. 201/2011 (come da tabella).

 

Requisiti per il pensionamento di anzianità per il lavoratore dipendente

dopo la riforma del settembre 2011

Anno di maturazione dei requisiti

Età anagrafica

Anzianità contributiva

Quota

Solo anzianità contributiva

Dal 1.1.2016 al 31.12.2018

61 e 7

36

97 e 7

40

62 e 7

35

Dal 1.1.2019 al 31.12.2021

61 e 11

36

97 e 11

40

62 e 11

35

 

Poiché la domanda deve essere inoltrata entro il 1 marzo 2016, è importante mettersi subito in contatto con le strutture per non perdere questa ulteriore opportunità.

Questo passo in avanti che da una risposta positiva ad una parte delle lavoratrici e dei lavoratori di Agile ex Eutelia, non ci fa comunque dimenticare che ci sono altri che ancora non hanno una soluzione.

Nei prossimi giorni proveremo ancora a coinvolgere il Ministero dello Sviluppo Economico per convocare una riunione nella quale affrontare i problemi di quei lavoratori che non potranno andare in pensione e che ancora non hanno trovato un'occupazione.

Come sempre abbiamo fatto finora non staremo ad aspettare, porteremo proposte e iniziative di soluzione, il Governo però deve aprire subito il confronto, gli ammortizzatori sociali non durano all'infinito e i lavoratori non possono permettersi di aspettare.

 

Fiom-Cgil nazionale

Roma, 22 gennaio 2016

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search