Sabato, 28 Gennaio 2023

Trattativa Fincantieri: il confronto prosegue e si intensifica per arrivare ad un accordo

Nelle giornate del 27 e 28 settembre, presso la sede di Confindustria Venezia, è ripreso il confronto per il rinnovo del contratto integrativo di Fincantieri.

Nella prima giornata la trattativa è proseguita sul tema di salute-sicurezza-ambiente di lavoro, interrotto il 27 luglio scorso.

Il confronto ha registrato significativi avanzamenti relativamente le richieste poste in piattaforma.

Verrà riconosciuta una ulteriore ora di assemblea retribuita (oltre alle 10) per affrontare temi specifici per sito sul tema salute-sicurezza-ambiente di lavoro. Le diverse tematiche da affrontare nel confronto con i lavoratori saranno condivise tra RSU/RLS e responsabili aziendali alla sicurezza.

Molto importante sarà poi il riconoscimento che tre RLS per cantiere tra quelli eletti di Fim, Fiom, Uilm svolgeranno anche le funzioni di RLS di sito con una dotazione di permessi di agibilità sindacali in funzione del numero di personale delle aziende dell’indotto. Questo tema, estremamente sentito dalle OO.SS. e dai delegati ha trovato così una sintesi estremamente positiva in quanto rende possibile una autentica azione di controllo, verifica e tutela delle condizioni di lavoro degli addetti delle ditte in appalto.

Nella mattinata del 28, il confronto è proseguito sui temi di formazione, fondo nuove competenze e su diversità ed inclusione.

Certamente i percorsi formativi di Fincantieri, sia quelli consuntivati, sia quelli progettati, risultano essere sicuramente di valore e dedicati a tutte le figure professionali aziendali. Sarà necessario individuare le soluzioni per un maggior coinvolgimento dei lavoratori a partire dalla conoscenza dei loro reali bisogni formativi.

Su diversità e inclusione, i percorsi formativi proposti risultano certamente importanti.

Sarà opportuno integrarli con alcune richieste che guardino all’ambito della genitorialità ed esigenze legate a cure famigliari.

Il confronto su questi temi il proseguirà nel prossimo incontro.

Il tavolo di trattativa riprenderà nelle giornate del 19 e 20 ottobre e, successivamente il 25,26 e 27 ottobre a Roma.

Esecutivo del Coordinamento sindacale unitario Fincantieri

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 28 settembre 2022

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search