Giovedì, 11 Agosto 2022

Fincantieri. Dopo l'approvazione dei lavoratori dell'accordo di proroga ripartito il negoziato per il contratto aziendale

Nella giornata di ieri, mercoledì 27 luglio, è ripresa la trattativa per il rinnovo del Contratto aziendale dì Fincantieri.

Dopo l’accordo del 23 giugno scorso, relativo alla proroga del vecchio integrativo per ulteriori 6 mesi ed il riconoscimento di una una tantum di 350 euro oltre al Pdr, accordo approvato all’unanimità in tutti i siti di Fincantieri, nell’incontro di ieri ci si è concentrati sul capitolo “Salute/sicurezza/ambiente di lavoro.

L’Azienda ci ha proposto un testo definito sulla scorta di un primo incontro svoltosi nelle settimane passate e sul quale la delegazione sindacale ha ribadito la necessità che vengano accolte, e quindi integrate, le nostre richieste da piattaforma.

In particolare l’ora di assemblea ulteriore alle 10 da Ccnl su temi della sicurezza e la definizione del numero degli Rls in relazione al numero dei lavoratori nei singoli cantieri e non semplicemente dei dipendenti.

L’Azienda si è riservata di darci riscontro al prossimo incontro.

Sempre ieri si è deciso di dare una accelerazione alla trattativa.

Da qui la definizione di 10 giornate di confronto: 22/23 settembre; 19/20/26/27 ottobre; 8/9/22/23 novembre.

Esecutivo del Coordinamento sindacale unitario Fincantieri

Fim, Fiom, Uilm nazionali

Roma, 28 luglio 2022

Tags:

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search