Mercoledì, 26 Febbraio 2020

Fca. De Palma (Fiom), priorità sono tutelare occupazione e rilanciare produzione in Italia

"Apprendiamo di indiscrezioni su colloqui in corso tra Fca e Peugeot per una possibile fusione. Per la Fiom le priorità sono rilanciare sviluppo e produzione in Italia e tutelare l’occupazione.

Dal momento che stiamo parlando di una questione che riguarda due multinazionali e anche due Paesi è indispensabile che non rivediamo quello che è successo con la vicenda Renault, ma che il Governo e la Presidenza del Consiglio tutelino la capacità di ricerca e sviluppo che abbiamo nel nostro Paese perché da questo dipende tutto il mondo della componentistica dell'Italia, in un momento di grande trasformazione del settore dell'automotive.

Abbiamo un interesse comune nel nostro Paese ed è legata al fatto che c'è una capacita installata di produrre 1,5 milioni di veicoli in Italia: qualsiasi ipotesi di accordo, fusione o joint venture deve partire dalla piena occupazione e produzione degli stabilimenti italiani".

Lo dichiara in una nota Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil è responsabile automotive

Tags: ,

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search