Mercoledì, 18 Maggio 2022

Maserati. Visita di Marchionne alla Maserati di Grugliasco

 LOGOFIOM-180X120

Bellono: «Sui trasferimenti smentisce se stesso»

In relazione alla visita a “sorpresa” di Sergio Marchionne allo stabilimento Maserati di Grugliasco, Federico Bellono, segretario provinciale della Fiom-Cgil, dichiara: «Se, come pare, Marchionne è stato a Grugliasco anche per rendersi conto di persona della situazione, bene avrebbe fatto a incontrare anche i delegati della Fiom-Cgil, tanto più se lo sciopero di un'ora da loro indetto una settimana fa è stato una delle pietre dello scandalo. Il fatto che l'amministratore delegato della Fiat smentisca se stesso a distanza di pochi giorni non ci stupisce, dato che avevamo ritenuto fin dall'inizio poco credibile la ritorsione annunciata da Fiat di sospendere il trasferimento dei 500 lavoratori in cassa integrazione da Mirafiori a Grugliasco: in questo caso non era in ballo l'eventualità di fare o non fare un investimento ma la necessità di rispondere alle richieste del mercato, a cui l'azienda avrebbe dovuto comunque fare fronte, e non era pensabile che questo non avvenisse solo per polemica nei confronti di un'iniziativa sindacale».

Ufficio stampa Fiom-Cgil

Torino, 23 giugno 2014

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search