Giovedì, 16 Luglio 2020

Incontro Fiom-Fca. Servono aumenti in paga base

La Fiom-Cgil rende noto che oggimartedì 12 maggio, nella sede dell'Unione Industriali, si è svolto un incontro tra la Fiom-Cgil e la direzione aziendale di Fca.

Nel corso dell'incontro la direzione aziendale di Fca (per Cnh Industrial, Magneti Marelli, Teksid e Comau saranno programmati ulteriori appuntamenti) ha presentato il nuovo sistema salariale, che ha un carattere esclusivamente premiale.

 Al momento gli indicatori non sono ancora definiti nella loro complessità e saranno oggetto di ulteriori verifiche e confronto visto che, solo per citare un esempio, l'indicatore riguardante le vendite nell'area Emea allo stato non contemplerebbe il lavoro per le produzioni dei veicoli che dovessero essere venduti in altri mercati nel mondo.

La Fiom-Cgil ha ribadito la necessità di avere un tavolo negoziale unitario, come del resto già richiesto alla direzione aziendale con la "carta rivendicativa" sottoposta al voto dei lavoratori subito dopo il rientro della Fiom-Cgil negli stabilimenti, nell'interesse dei lavoratori. Un tavolo unitario sarebbe un punto di svolta nelle relazioni sindacali nei gruppi.

Nel merito della parte salariale, la Fiom-Cgil ha confermato la necessità di negoziare unaumento in "paga base", quindi un aumento dei minimi tabellari utile a colmare ladifferenza in negativo con il contratto nazionale dei metalmeccanici.

L'incontro negoziale è stato aggiornato al 4 giugno e nei giorni precedenti la Fiom-Cgil formalizzerà una proposta complessiva.

 

Ufficio stampa Fiom

12 maggio 2015

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search