Mercoledì, 30 Novembre 2022

Fiom Rovigo: A breve partiranno i lavori di sistemazione della zona industriale

 

All’incontro di oggi presso il comune di Rovigo erano presenti il sindaco Edoardo Gaffeo, il responsabile dell’ufficio tecnico, l’assessore ai lavori pubblici, il capo dei vigili urbani, il resposabile della polizia locale, tre delegati (Solmec, Carraro Agritalia e Draxton), la Fiom, la Fim e la Uilm di Rovigo, la Cgil, la Cisl e la Uil di Rovigo.

Durante l’incontro il sindaco e il suo staff hanno presentato i progetti già approvati e operativi che porteranno entro la fine dell’anno al rifacimento del manto stradale, della segnaletica e delle opere di messa in sicurezza dei lavoratori/pedoni in viale delle Industrie, viale del Lavoro e strade limitrofe.

Il sindaco ha spiegato che le pertinenze, in pratica i parcheggi antistanti alle varie aziende, sono di proprietà delle stesse ed è compito loro sistemarle. Proprio per questo la settimana scorsa il primo cittadino di Rovigo ha incontrato Confindustria Venezia Rovigo, che ha reso noto che le aziende faranno la loro parte per la messa in sicurezza delle zone di loro spettanza.

La prossima settimana sarà convocato dal sindaco un ulteriore tavolo con sindacati e aziende per coordinare e programmare gli interventi strutturali necessari.

Nel frattempo, finché non partiranno e saranno completati i lavori, il Comune ha assicurato che la zona sarà monitorata dalla polizia municipale con eventuale supporto delle altre forze dell’ordine che faranno in modo che il codice della strada venga rispettato da tutti. Le fasce orarie di maggiore controllo saranno quelle delle entrate e delle uscite del mattino, della sera e della pausa pranzo.

Durante l’incontro, inoltre, si è parlato di tutte le aree problematiche delle due zone industriali e si è considerata la possibilità della presenza del trasporto pubblico e si è ragionato, fra le altre cose, dell’eventualità di servizi mensa e parcheggi interaziendali con cui discutere anche con le aziende.

“L’incontro è stato positivo e ci porta ad avere delle grandi aspettative per la soluzione dei problemi che purtroppo hanno portato alla morte di Davide Milan, dipendente della Solmec, visto anche il coinvolgimento di tutte le parti.” Hanno dichiarato i sindacati alla fine dell’incontro.

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search