Giovedì, 02 Febbraio 2023

Fiom Padova - Acciaierie Venete: 8 ore di sciopero mercoledì 5 ottobre per la sicurezza, dopo l'incidente della settimana scorsa nel bresciano

Giovedì 29 settembre è avvenuto un grave infortunio nello stabilimento delle Acciaierie Venete di Odolo in provincia di Brescia. Un lavoratore è stato travolto da un fascio di barre in acciaio, cadute durante la movimentazione con una calamita. Trasportato con urgenza in ospedale, il lavoratore è attualmente ricoverato presso la struttura in gravi condizioni cliniche.
Un altro incidente grave che poteva essere sicuramente evitato, impedendo il transito o la sosta sotto i carichi sospesi.
Ricordiamo purtroppo inoltre che poco più di 4 anni fa, presso lo stabilimento Acciaierie Venete di Padova, ci fu un altro gravissimo incidente, nel quale persero la vita 2 lavoratori a seguito della caduta di una siviera causata da un cedimento strutturale, processo ancora in svolgimento.
La Fim Cisl e la Fiom Cgil di Padova, Verona e Udine, unitamente alle RSU degli stabilimenti Acciaierie Venete delle rispettive province, si uniscono alle RSU di Sarezzo (BS) e di Borgo Valsugana (TN) con le stesse organizzazioni FIM FIOM UIL territoriali, condannano quanto accaduto e dichiarano:
8 ore di sciopero per turno mercoledì 5 ottobre 2022
Una giornata di fermo produttivo, di riflessione e di protesta, affinché la tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori diventi la priorità in ogni ambiente di lavoro, in tutto il Paese, perché non esistono tragiche fatalità.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search