Venerdì, 30 Settembre 2022

Fiom Padova - Valvitalia: convocato tavolo regionale per il 25 febbraio

 

Dopo il presidio e lo sciopero di ieri indetti durante l’assemblea dei lavoratori e delle lavoratrici della Valvitalia di Due Carrare riunitasi per discutere dell’annuncio della proprietà di chiudere il sito padovano per convogliare dipendenti e attività nello stabilimento di Rivanazzano, in provincia di Pavia, entro il 1 aprile 2022.

Al presidio di ieri hanno preso parte Elisa Venturini, consigliera regionale del Veneto, Davide Moro, sindaco di Due Carrare e Alice Carpanese, assessora di Due Carrare ed ex dipendente di Valvitalia, che hanno espresso la loro solidarietà alle lavoratrici e ai lavoratori e ribadito la loro disponibilità a partecipare ai tavoli istituzionali.

Nella giornata di ieri Fim e Fiom si sono mobilitate per chiedere la convocazione di un tavolo di crisi regionale. Convocazione che è arrivata da parte dell’assessore Donazzan nella serata di lunedì e che ha fissato il tavolo di discussione della crisi per la mattina del 25 febbraio 2022.

Intanto il 21 febbraio 2022 si terrà un ulteriore incontro tra RSU, sindacati e azienda per discutere della situazione.

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search