Domenica, 04 Dicembre 2022

Fiom Belluno: ACC e la mancanza di una politica industriale regionale e nazionale

60 milioni di euro di spesa autorizzati per la realizzazione della pista del Bob a Cortina e persino la sistemazione del trampolino e invece per garantire lavoro e relativi stipendi ai 300 lavoratori di Acc in A.S. il governo non è riuscito a trovare alcun strumento per il sostentamento finanziario della fabbrica di Mel, portandola all'asfissia finanziaria e al conseguente fermo delle produzioni pur in presenza di clienti e relativi volumi. Tutto ciò risponde ad una precisa scelta di "politica industriale" regionale incarnata dalla Lega da Giorgetti passando per Garavaglia fino ad arrivare a Salvini e non adeguatamente contrastata dagli altri partiti, supporto solo a turismo e agroalimentare visti come due facce della stessa medaglia, e non alla manifattura, se non nella versione di mance fiscali ai laboratori artigiani. E a livello nazionale ancora peggio se possibile, notizia di ieri che i contributi "non a mercato" di cassa depositi e prestiti vanno solo alle infrastrutture ( costruzioni e reti a fibra ottica) per la "vera" manifattura il niente assoluto! E questa sarebbe la politica industriale per rilanciare il paese!

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy