Giovedì, 08 Dicembre 2022

Fiom Firenze-Prato-Pistoia. Impedita l'assemblea congressuale di oggi alla Hitachi Rail di Pistoia

"Stamani, era prevista l’assemblea congressuale della CGIL dei lavoratori iscritti alla FIOM di Hitachi Rail Pistoia.

A 10 minuti dall’inizio, la Direzione Aziendale ha comunicato l’impossibilità a concederla nascondendosi dietro questioni formali.

Tale atteggiamento, mai visto in anni e anni di storia dell’azienda, nasconde a nostro giudizio una chiusura verso le rivendicazioni messe in campo dalla FIOM CGIL di Firenze-Prato-Pistoia e dalla FIOM nazionale in questi mesi, assieme alle nostre RSU.

L’azienda preferisce lo scontro anziché il confronto, riportando il sistema di relazioni sindacali ai tempi del vapore. 

Riformuleremo la richiesta, che verrà avanzata dalla nostra RSU, ricordando che non accettiamo diktat rispetto alle posizioni che abbiamo condiviso con i lavoratori di Hitachi, a partire dai nostri iscritti. Non vorremmo che tale atteggiamento dell’azienda nascondesse, in realtà, il fastidio che ha generato la nostra proposta di attivare un tavolo negoziale in merito all’incentrato.

La FIOM e la CGIL, nell’autonomia che da sempre ci contraddistingue, non accetteranno mai spade di Damocle sui tavoli di trattativa. Invitiamo perciò l’azienda a venire più a miti consigli evitando inutili posizioni estremiste."

Lo dichiara in una nota il Segretario Generale della FIOM CGIL di FirenzePrato-Pistoia, Daniele Calosi.

Ufficio stampa Fiom-Cgil Firenze-Prato-Pistoia

Pistoia, 14 novembre 2022

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search