Venerdì, 30 Settembre 2022

Fiom Torino, Comital

Nessuna novità positiva dall'incontro in Regione per Comital e Lamalù: le indiscrezioni sono state tutte confermate, la visita dei curatori al Ministero non ha prodotto nessun risultato.

Ovviamente gli unici a pagare per le promesse politiche non andate a buon fine sarebbero i lavoratori.  C'è un problema di costi di cui nessun vuole farsi carico. 

 

Il ruolo della Regione deve essere più forte e chiaro: che in questo momento si suggerisca la strada di licenziare subito tutti i lavoratori perché possano accedere alla Naspi è del tutto fuori luogo.

 

Una resa a cui non possiamo accodarci, anche perché comincia a farsi strada il dubbio che qualsiasi ipotesi di acquisizione preveda un'azienda senza più lavoratori.

 

Per questo chiediamo una convocazione urgente da parte del Governo, e a questo scopo venerdì 12 ottobre  alle ore 10,30  invitiamo parlamentari e consiglieri regionali davanti ai cancelli della Comital a Volpiano.

 

 

 

 

Ufficio Stampa Fiom Cgil Torino

 

 

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search