Giovedì, 06 Ottobre 2022

Fiom Ancona. Pieralisi Maip condannata per comportamento antisindacale

LOGOFIOM-180X120

 

Si è conclusa ieri la vicenda che ha visto proporre ricorso ex Art. 28 legge 300/70 da parte della FIOM CGIL di Ancona nei confronti della PIERALISI MAIP SPA.

Il Giudice Dott. De Sabbata ha decretato il comportamento tenuto dall’azienda nei confronti del delegato sindacale e RLS Animali Casimiro antisindacale.

Si legge nella sentenza che il trasferimento del rappresentate sindacale dal sito produttivo di Via Ancona a quello di Via Don Battistoni è illegittimo in quanto effettuato senza autorizzazione del sindacato e comunque non temporaneo come asserito dall’azienda.

Rispetto invece al riconoscimento della carica di RLS (rappresentante dei lavoratori della sicurezza) il giudice ritiene illegittimo pretestuoso e contrario a buona fede il fatto che nonostante ci sia stata una regolare elezione come RSU e RLS l’azienda non l’abbia più riconosciuto tale incarico; tant’è che il suo ruolo è stato contestato successivamente alla reintegra nel posto di lavoro ottenuta a seguito di un licenziamento dichiarato nullo perchè discriminatorio.

Il Giudice pertanto ha ordinato all’azienda di riconoscere il Sig. Animali Casimiro come RLS e di adibire lo stesso a svolgere la propria attività lavorativa nello stabilimento di Via Ancona.

La FIOM CGIL di Ancona assistita dal Prof. Avv. Antonio Di Stasi ritiene la sentenza una conferma alle tutele dei rappresentanti sindacali che, oltre a far finalmente giustizia nel nostro caso, può costituire un precedente per distogliere i datori di lavoro da trasferimenti ritorsivi e negazioni delle guarentigie degli RLS.

Tale risultato in un momento in cui il Governo sta facendo di tutto per mettere in discussione quelle garanzie e quelle tutele previste dallo Statuto dei lavoratori ha una valenza importantissima, perché fa capire chiaramente che senza quelle tutele si assisterebbe ad un abuso di potere da parte delle aziende nei confronti di quei lavoratori e/o delegati sindacali che chiedono solo di avere riconosciuti i propri diritti e di svolgere al meglio il proprio ruolo di rappresentanti dei lavoratori.

 

Fiom-Cgil Ancona

 

Ancona, 15 ottobre 2014

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search