Venerdì, 02 Dicembre 2022

Ennesimo infortunio mortale in Provincia di Brescia

Si chiama Farina Fausto, 60 anni di Bassano Bresciano, sposato con due figli, la vittima dell'ultimo infortunio mortale avvenuto oggi verso le 12.30 nella provincia di Brescia alla Estral di Manerbio

Lavorava alla Estral da 25 anni come manutentore elettrico è rimasto schiacciato all'addome da un macchinario.

Dopo l'incidente la fabbrica si è immediatamente fermata.

Nella nostra Provincia in poco più di un mese sono cinque gli infortuni mortali e negli ultimi giorni ci sono stati almeno due infortuni molto gravi.

Sempre di più dobbiamo pretendere che ci sia all’interno delle aziende l’applicazione delle norme antinfortunistiche a maggior ragione se le aziende hanno sistemi di gestione della tutela della salute e sicurezza.

Le lavoratrici e i lavoratori metalmeccanici hanno effettuato uno sciopero provinciale il 7 settembre scorso, e oggi siamo di fronte ad un altro infortunio mortale che riguarda la stessa categoria, ma che coinvolge tutte le categorie e tutti i settori lavorativi che sono comunque colpiti dalla mole di infortuni e da infortuni mortali nella nostra provincia.

Brescia 26 settembre 2022

Attachments:
FileFile size
Download this file (20220927 cs infortunio mortale estral.pdf)Ennesimo infortunio mortale in Provincia di Brescia146 kB

La Fiom è il sindacato delle lavoratrici e lavoratori metalmeccanici della Cgil

Iscrizione Newsletter

Ho letto e accetto Termini e condizioni d'uso e Informativa sulla privacy

Search